Tecnica FUE Sapphire Pen - Estexcellent

Tecnica FUE Sapphire Pen

Home > Tecnica FUE Sapphire Pen


La tecnica Zaffiro FUE (Follicular Unit Extraction) è i canali, in cui i capelli
vengono impiantati nei tessuti attraverso non vengono aperti dal metallo,
ma dalla penna con una punta fatta di una lama di zaffiro che è una pietra
preziosa molto preziosa. Con questo metodo vengono creati canali più fluidi
e fini. L’uso della penna con punta in zaffiro impedisce la formazione di
croste. Gli innesti trapiantati nella tecnica dello zaffiro FUE sono presi
ottimizzando la tecnica FUE come in altri sistemi di trapianto, la differenza è
che la lama di zaffiro viene utilizzata piuttosto che la lama di metallo.

Prima fase: i nostri specialisti determinano il numero di innesti e la tecnica
di applicazione discutendo e spiegando al paziente.

Seconda fase: l’area del donatore è sanificata, il dolore viene prevenuto
iniettando l’anestesia locale usando un ago a punta ultra fine. Per le persone
con ago e paura del dolore, c’è un’opzione più semplice e più facile.
Garantisce che il principio attivo si infiltri facilmente nella pelle spruzzando
il processo che rende intorpidita l’area del ricevente. Quindi l’ago viene
iniettato in questo modo il dolore è prevenuto.

Terza fase: gli innesti vengono rimossi dall’area donatrice in cui i capelli
hanno la più alta densità ed è la più forte, ovvero l’area sul retro della testa
tra due orecchie. Il paziente non avvertirebbe alcun dolore poiché quest’area
è insensibile. Se sono necessari più tessuti donatori, la successiva area
donatrice è il torace o sotto la mascella (per gli uomini). La tecnica FUE in
cui il tessuto viene rimosso uno ad uno che consente allo specialista di
garantire la plausibilità della tecnica in un modo estremamente conveniente
per massimizzare il risultato nell’aspetto naturale.

Quarta fase: in questa fase, la tecnica FUE Sapphire viene utilizzata
aprendo micro canali con punte in zaffiro che ottimizzano l’angolo naturale
della crescita dei capelli nell’area in cui verranno trapiantati i tessuti. Poiché
al paziente viene iniettata l’anestesia locale, durante questa procedura non
si avverte dolore.

Quinta fase: il trapianto di innesti viene eseguito secondo una ragionevole
densità e un angolo naturale di crescita dei peli nell’area ricevente.

Ultima fase: il giorno dell’operazione il trattamento viene applicato ai
follicoli piliferi. Il giorno seguente, i nostri specialisti eseguono il primo
processo di lavaggio nel nostro centro. Durante il processo di lavaggio, al
paziente vengono fornite istruzioni su come lavare e curare i capelli nei
giorni seguenti, in particolare per i successivi dieci giorni dopo
l’applicazione. Al paziente viene prescritto di assumere integratori per il
rinforzo della vitamina e il trattamento con olio di ozono e anche di
sottoporsi a un trattamento . Entro il prossimo anno e mezzo dopo la
domanda, il paziente sarà in contatto con i nostri consulenti e sarà
supportato ogni volta che sarà necessario in tutte le fasi.

Punti focali della tecnica FUE Sapphire

La tecnica FUE Sapphire ci consente di ottenere risultati indubbiamente più
favorevoli e progressivamente di successo. La penna con punta in zaffiro
consente di aprire i microcanali, non vi è crosta nella regione del trapianto
di capelli e la procedura di recupero è molto più rapida.

Utilizzando la tecnica i follicoli piliferi possono essere trapiantati uno vicino
all’altro. In questo modo, si ottiene un aspetto sostanzialmente più
caratteristico e naturale poiché il trapianto nel ricevente viene eseguito in
modo più denso.